Il modo per creare contenuti visuali efficaci? Eccolo!

come-creare-contenuti-visuali-efficaci-1

Ormai l’abbiamo capito: le persone, sui social, sono attratte dai contenuti visuali. Ma solo se sono realizzati bene riescono ad attrarre la nostra audience desiderata.

Il lavoro che si deve fare quindi è quello di comunicare informazioni in modo coinvolgente contenuti che siano coerenti, accurati e condivisibili.

Per ottenere questi risultati bisogna prima capire il ruolo che il design gioca nella creazione di contenuti che siano piacevoli e accessibili.

Vediamo quali considerazioni tenere a mente quando “confezioniamo” il nostro contenuto visuale.

1 Trovare un bilanciamento tra parole e immagini

Secondo un articolo su HubSpot, il 90% delle informazioni che riceve il cervello sono visuali. Questo significa che, se il testo è presentato in una forma visuale, con un testo ben leggibile e magari usando il grassetto per qualche parola importante, aiuta la nostra capacità di ricezione.

Il nostro cervello è programmato per rispondere alle comunicazioni visuali e le piattaforme social media fanno in modo che questo tipo di contenuti prosperino e si diffondano molto velocemente. Ricorda che ciò che dici è importante tanto quanto il modo in cui lo presenti.

contenuti visuali

Le persone ricordano l’80% di ciò che vedono e fanno, il 20% di ciò che leggono e solo il 10% di ciò che ascoltano. Clicca per l’infografica completa

2 Occhio alla gerarchia visuale

Per capire cosa s’intende per gerarchia visuale basta pensare alle infografiche, ottimo esempio di buon uso dello spazio quando cerchiamo di comunicare un’idea. I contenuti e i testi presenti nelle infografiche seguono un preciso ordine, disegnato per rendere gradevoli dati e informazioni statistiche, in modo da incoraggiare visite, like e condivisioni.

Pensa a come combinare le informazioni e includere spazi bianchi o negativi dove necessario per attrarre l’occhio.
Piccolo consiglio: Ricorda che l’occhio umano è persuaso a leggere e visualizzare gli oggetti in senso orario.

Usa la posizione e le variazioni di dimensione per portare l’attenzione su determinate parole o aree. La psicologia dei colori può essere usata per ottenere il massimo dell’effetto.

3 Semplicità = Condivisibilità

Il vantaggio che la comunicazione visiva ha rispetto ad altre forme più convenzionali è il potenziale di diventare virale. E per raggiungere quest’obiettivo la parola d’ordine è semplicità.

Il contenuto diventa condivisibile quando incorpora aspetti di social design ed è facile da capire e interpretare al primo sguardo.

Molte persone smettono di leggere quando trovano quello che gli interessa. I contenuti visuali sono ottimi sui social media proprio perché si accordano bene con l’attenzione spesso rapida e fugace degli utenti.

4 Raccontare una storia dal tuo punto di vista

Se vuoi davvero collegarti con la tua audience, devi avere chiaro che i contenuti visuali sono molto più che presentare statistiche e presunti fatti inseriti in uno spazio vuoto. Tira fuori le emozioni! Un’immagine vale più di mille parole: cerca un modo per raccontare la tua storia in modo visuale e il tuo pubblico sarà molto più interessato.

Se devi mandare un messaggio su argomenti sensibili, le immagini associate ad un copy ben scritto sono fondamentali.

5 Non perdere mai di vista la tua target audience

Come promuovi i tuoi contenuti grafici è molto importante. Fallo su misura per ogni piattaforma social per ottenere il maggior coinvolgimento possibile. Usa il linguaggio del tuo pubblico e incorpora il loro stile nel tuo design.

Crea una strada per i tuoi follower in modo che ti possano e vogliano ascoltare ed incoragga il coinvolgimento chiedendo ai tuoi lettori di condividere le loro storie personali.

6 Controlla fatti e statistiche e cita sempre le risorse.

Che tu voglia creare contenuti visuali per informare le persone su questioni che non sono esattamente “popolari” o che tu voglia comunicare idee riguardo ad argomenti più conosciuti, devi sempre citare le fonti, sia per una questione di correttezza sia se vuoi essere preso seriamente. In più ricorda che ciò che è popolare su internet può cambiare con la velocità del vento. E nuove informazioni creano la necessità di una revisione.

I contenuti visuali hanno visto una crescita altissima in pochi anni. Contenuti senza immagini difficilmente attraggono persone, links e condivisioni sui social. Se ancora non hai iniziato ad usare contenuti visuali che convertono davvero, è il momento di cominciare, se non vuoi rimanere tagliato fuori!

Ecco un paio di infografiche che ti possono tornare utili:

Le 5 C del Visual Content: Chiaro – Conciso – Connesso – Coinvolgente – Completo

le 5 c

e qualche dato interessante sulle infografiche

power of infographic

Un pensiero su “Il modo per creare contenuti visuali efficaci? Eccolo!

  1. “Le persone ricordano l’80% di ciò che vedono e fanno, il 20% di ciò che leggono e solo il 10% di ciò che ascoltano.”
    Ma la scrittura credo sia fondamentale per curare le relazioni e ampliare le prospettive nel medio lungo periodo.
    Complimenti per il tuo articolo Susanna.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...