Come creare immagini personalizzate per lo sfondo del tuo profilo LinkedIn

Se vuoi distinguerti su LinkedIn devi curare anche l’aspetto grafico del tuo profilo.

Uno dei più grandi cambiamenti che LinkedIn ha adottato negli ultimi mesi è stato proprio puntare l’attenzione sulle caratteristiche visual.

Da socialmediaexaminer impariamo come creare in modo rapido, semplice ed efficace uno sfondo personalizzato per il tuo profilo.

Sfondi personalizzati

Lo sfondo di LinkedIn è la prima cosa che vede il visitatore che entra nel tuo profilo, insieme alla foto del tuo profilo. Le immagini supportano il tuo lavoro di branding, e creano fiducia e credibilità in chi visita il tuo profilo.

Se hai la versione premium (a pagamento) c’è una vasta scelta di sfondi pre-costruiti, ritagliati già nelle dimensioni giuste. Se hai una versione standard puoi comunque caricare un’immagine personalizzata: LinkedIn suggerisce di usare JPG, PNG o GIF al di sotto dei 4 MB e una risoluzione di 1400 x 425 px.

Se vuoi, se non hai skills grafiche dalla tua parte, puoi usare Canva per creare una bella cover, usando non i modelli pre-dimensionati, ma cliccado su dimesioni personalizzate (custom dimensions, in alto a destra).

Creando un’immagine personalizzata puoi aumentare la tua visibilità su LinkedIn. Le persone vedranno chi sei ancora prima di leggere una parola del vostro profilo.

Ecco le chiavi per creare un’immagine di sfondo che ti permetta di distinguerti dalla normalità!

Visivamente, con la tua background image, puoi comunicare con tre protagonisti fondamentali :

  • Le persone a cui ti rivolgi (target audience)
  • Ciò che fornisci (i tuoi servizi e prodotti)
  • Cosa ti rende diverso ( credibilità, autorità, approccio…)

Una volta condivise queste informazioni con la tua imagine di sfondo, sarà molto più facile ricevere risultati positivi e generare leads.
Le persone che esplorano il tuo profilo vorranno connettersi e, ad un certo punto, fare affari con te.

Puoi creare un’immagine che inglobi gli elementi più significativi per te.
Per esempio, hai pubblicato un libro? Sviluppa un’immagine che mostri la copertina del libro e le frasi chiave che riguardano le tue capacità.
Lavori nella formazione? Puoi creare un collage di immagini scattate durante i tuoi corsi e inserire come parole chiave gli argomenti principali che tratti.

Ricordati che puoi inserire tutto ciò che scateni crediblità e interesse verso di te.

Detto questo, non cercare di essere eccessivamente creativo (a meno che non lo preveda la tua attività!). Mostra la tua personalità, condividi la tua mission, promuovi eventi o prodotti. Puoi anche fornire delle informazioni utili cambiando spesso l’immagine di copertina.

Rendi la tua immagine di sfondo semplice e chiara. Ma soprattutto aiuta a far capire a chi visita il tuo profilo, chi sei, cosa fai e perché dovrebbero lavorare con te.

Non c’è bisogno di ripetere che LinkedIn sta diventando una piattaforma molto potente per i professionisti e sempre più frequentata. Prenditi un vantaggio sugli altri e distinguiti! Usa una strategia di visual storytelling per dare luce a ciò che di meglio puoi offrire.

Infine ti propongo questa infografica che raccoglie 33 consigli per LinkedIn presi dai tweet degli esperti!

LinkedIn tips

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...