Per avere successo nelle tue campagne di marketing, fatti aiutare dal cervello!

cattura attenzione

E’ più facile ricordare un sentimento o un’emozione, piuttosto che le parole o i pensieri, e questo lo sappiamo bene tutti.
Capire come funziona il cervello non solo è affascinante ma estremamente utile quando si tratta di fare marketing e centrare gli obiettivi prefissati. Conoscere certi elementi ci aiuta a prendere meglio la mira.

Una campagna di marketing creata tentendo conto dei fattori neurologici che stanno alla base delle scelte degli utenti, ottengono molti più like e attenzioni di una che si basa solo su ciò che vuoi tu. E in un momento in cui il consumatore tipo riceve molte più email, tweet e messaggi di quanti possa effettivamente gestire, leggere e comprendere, riuscire a catturare l’attenzione è ciò che ti posta avanti a tutti, sollevandoti dalla massa.

Di seguito troverai una infografica di MyEmma.com che mette in evidenza alcune caratteristiche da prendere in considerazione per poterti distinguere dal noioso rumore di fondo e portare al successo i tuoi sforzi di marketing.

Per tua comodità trascrivo i concetti espressi.

NOI ABBIAMO UN CERVELLO PRIMITIVO

Si chiama amigdala, e controlla le reazioni più intime e le emozioni, e lavora molto più velocemente del nostro lato conscio.

  • Le reazioni più intime e profonde, si hanno in meno di tre secondi.
  • Le emozioni vengono processate 5 volte più velocemente di qualsiasi altro input conscio.
  • Le emozioni rimangono molto più a lungo impresse dei pensieri.

Mira alle reazioni più profonde

Il soggetto e il testo presente nella parte alta di una mail o il copy di un header sono ciò che spinge le persone ad aprire una mail o cliccare su un link. Usa questi spazi per puntare ad un livello emozionale. Usa parole che creino eccitazione, urgenza o curiosità.

IL NOSTRO CERVELLO AMA LE IMMAGINI

La nostra parte primitiva è particolarmente attratta da immagini che riguardano tre concetti:

  • pericolo
  • cibo
  • sesso

Siamo in grado di processare immagini 60.000 volte più velocemente di un testo scritto. Il 90% di tutti i dati che il cervello processa è visuale e ricordiamo molto più facilmente il testo quando è accompagnato da immagini.

Cerca un design che sia facilmente adatto allo scanning

Prova a guardare il tuo messaggio di marketing, che sia un’email o adv. Se elimini il testo, se le immagini riescono a comunicare una storia o scatenare un’emozione, allora sei sulla strada giusta.

LE IMMAGINI DEL VOLTO UMANO

La selezione naturale, nel tempo, ha favorito chi è stato in grado di riconoscere i pericoli e creare relazioni durevoli. Noi tutti, ancora oggi, riusciamo a farlo, semplicemente leggendo impercettibili espressioni facciali.

  • Siamo programmati fin dalla nascita a riconoscere il volto umano
  • La parte che processa le immagini è giusto subito dopo quella adibita alle emozioni
  • Tutte le immagini di visi umani attirano l’attenzione, ma quelli dei bambini accendono letteralmente i ricettori delle emozioni

Rendi più facile avere una reazione

Considera la possibilità di includere dei visi che guardino nella direzione della tua call to action. I primi piani funzionano bene, e gli studi di Eye Tracking mostrano che noi guarderemo esattamente dove guarda l’immagine.

PERCHE’ I COLORI SONO IMPORTANTI

Differenti colori inviano differenti segnali al nostro cervello. E’ fondamentale associare il giusto colore all’emozione che vogliamo provocare.

  • La nostra reazione ad un prodotto è determinata nella maggior parte dei casi da un solo colore
  • Il giallo attiva i ricettori dell’ansia nel cervello
  • Il blu viene immediatamente collegato al concetto di fiducia

Testa e testa e testa ancora!

Ogni audience è diversa, per questo è importante far partire diversi test per scoprire come i colori influenzino le risposte. Studi sui colori possono aiutare a capire cosa testare con i nostri lettori. Chissà, forse i blu pervinca è la chiave per le tue conversioni!

marketing successo

Un pensiero su “Per avere successo nelle tue campagne di marketing, fatti aiutare dal cervello!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...