Come i colori influenzano le conversioni

E’ fatto noto ormai che i colori hanno una notevole influenza sul cervello umano.
Vi propongo quest’infografica molto interessante:

Correlazione tra colori e conversioni

Correlazione tra colori e conversioni – Clicca per ingrandire

In questa infografica viene esaminata la correlazione tra colori e conversioni e come questa è stata sfruttata dai brand utilizzando CTA (Call To Action) e strategie di marketing. Naturalmente non bisogna generalizzare, la cosa migliore sarebbe effettuare test di colori sul vostro sito per vedere la reazione della vostra audience in modo da scegliere la migliore soluzione cromatica.

Recenti studi sottolineano il fatto che le persone elaborano un giudizio, a livello inconscio, riguardo a un prodotto nei primi 90 secondi di visualizzazione. E questa valutazione, nel 90% dei casi, avviene solamente basandosi sul colore.
Inoltre i lettori sono attratti il 26% in più da ads colorati piuttosto che da semplici annunci nero su bianco.

Una Curiosità: sapete perché i colori dei link sono quasi sempre blue?

“Il rosso e il verde sono colori che possono non essere visualizzati correttamente da chi ha problemi di vista, come il daltonismo. Quasi nessuno ha problemi con il blue. Di conseguenza tutti possono vedere il blue o, per la precisione, quasi tutti possono distinguere il blue come colore differente dagli altri.

Tuttavia la scelta del blue sottolineato per i link è stata presa per puro caso, una fortunata coincidenza, da Sir Tim Berner-Lee. Semplicemente si doveva scegliere il colore che potesse risultare più evidente sulle pagine del primo browser creato, Mosaic. Con sfondo grigio e testo nero, il colore migliore per i link era il blue.”

Se intendete rivolgervi ad un pubblico prettamente femminile, sono consigliabili i colori azzurro, viola e verde e non usate l’arancione, il marrone o il grigio.
Se il vostro target è maschile invece puntate sempre sul blu, ma anche sul nero.
ovviamente in entrambi i casi si dovranno accordare i colori non solo con il pubblico ma anche con l’argomento.

Se siete interessati all’argomento, c’è anche un’altra infografica stimolante, sempre di Kissmetrics, che sottolinea quanto i colori e il marketing siano strettamente connessi.

Nonostante sia chiaro che il significato dei colori non sia universale, l’impatto che hanno da un punto di vista psicologico su chi acquista è ampiamente dimostrato.

  • Il colore giallo è utilizzato per catturare l’attenzione, comunica ottimismo ed è adatto ad un pubblico giovane.
  • Il blu crea sensazioni di fiducia e sicurezza ed è usato spesso in ambito bancario o aziendale.
  • Il rosso è energia, suggerisce urgenza e autorità.
  • Il nero è usato per comunicare potenza e soprattutto nel mercato dei prodotti di lusso.
  • Il rosa è femminile e romantico ed usato per comunicare all’universo femminile.
  • L’arancione è aggressivo e spesso associato alle call to action con i messaggi più forti, come “compra ora”.
I colori per una call to action efficace

I colori per una call to action efficace

 

Qui potete trovare l’infografica completa, con altri interessanti e utili dati

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...