Se usi i Social per lavoro, ecco cosa devi sapere – #infografica

regole social media titolo

Ci sono regole di comportamento per ogni situazione: leggere quando si è a tavola è considerato di cattivo gusto, parlare a voce alta in pubblico durante una telefonata è quanto meno da maleducati e presentarsi in ufficio con le infradito da spiaggia è decisamente fuori luogo.
Essendo luoghi d’incontro, anche sui social media bisogna rispettare qualche regola, soprattutto quando vengono usati per lavoro. E’ un mondo costantemente in evoluzione e i confini tra pubblico e personale non sono mai abbastanza definiti. In ambito business, ci sono alcune linee che non possono essere attraversate in modo da mantenere una presenza social media il più professionale possibile.

Questa interessantissima infografica di  TollFreeForwarding e Griffin Media si propone di illustrare cosa si può fare e cosa non si deve fare su ogni social network per tutti coloro che vogliono avere una presenza efficace, oltre a presentare statistiche e informazioni utili e curiose.

Ecco qualche consiglio ripreso dall’infografica che trovate alla fine dell’articolo.

Facebook Etiquette

  • È giusto aggiornare quotidianamente la tua pagina ma lascia passare qualche ora tra un post e l’altro.
  • Rispondi a tutti i commenti: a quelli buoni e a quelli più critici.
  • Impara ad usare correttamente gli hashtag: uno è ok, 10 no.
  • Ricorda la regola 80/20: intrattieni ed informa la tua audience, solo dopo pensa a vendere.
  • Usa il “noi” quando parli a nome del brand.

Twitter Etiquette

  • Twitter è la piattaforma madre degli hashtag, quindi usali bene!
  • Evita di condividere troppe informazioni personali, del genere cosa ha mangiato per colazione il CEO della tua azienda.
  • Usa il tuo logo come avatar. La gente così sarà in grado di riconoscere subito il tuo brand.
  • Non usare tutti i 140 caratteri, lascia la possibilità che gli altri possano fare l’RT.
  • Sii positivo. I brand con mood negativo perdono followers!

G+ Etiquette

  • Menziona sempre l’utente del post che stai commentando.
  • Quando ricondividi un post aggiungi sempre un tuo commento o una introduzione.
  • Google Plus permette di formattare i tuoi post. Usa questa potenzialità per rendere i post semplici da leggere usando il grassetto, il corsivo e la sottolineatura.

Instagram Etiquette

  • Non chiedere alla gente di seguirti e non usare hashtag come #tagsforlikes – non è assolutamente professionale per un account aziendale
  • Non postare troppo. Finiresti di essere considerato invadente.
  • Evita troppi selfies, o foto di cibi o della tua famiglia. E’ l’account aziendale quello che stai gestendo!
  • Esiste un golden number per gli hashtag su Instagram: il numero perfetto è 11.

LinkedIn Etiquette

  • Sii piacevole ma non personale.
  • Presenta te stesso come un professionista nel tuo campo di lavoro e lascia gli aggiornamenti della tua vita quotidiana al profilo personale di Facebook.
  • I gruppi sono un luogo per condividere informazioni utili a tutti e non per promuovere la tua azienda.

Pinterest

  • Assicurati che i links siano in ordine. Fai un controllo prima di pinnare, vai alla fonte e verifica che sia funzioni tutto correttamente.
  • Non continuare a fare repin per un’ora consecutiva. Sarebbe più opportuno schedulare i tuoi interventi tra mattina, pomeriggio e sera.

regole social media

Un pensiero su “Se usi i Social per lavoro, ecco cosa devi sapere – #infografica

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...