Hai creato le tue pagine social: e adesso, sai cosa fare? Ecco qualche consiglio per una strategia di successo

come avere successo sui social media

Che tu voglia utilizzare i social media per organizzare un evento o per pubblicizzare un prodotto o servizio, in ogni caso devi “pensare avanti”: essere e andare oltre nel modo più efficace possibile per ottenere esattamente quello che ti serve, e cioè catturare l’attenzione di clienti, prospects e visitatori.

Mi sono lasciata ispirare dal famoso film western di Sergio Leone, “il Buono, il Brutto e il Cattivo” e ho individuato i suggerimenti più utili per impostare al meglio la tua strategia.

Linee guida da seguire (o da evitare!) per partire con la tua strategia di social marketing

Il Cattivo – Cosa non fare assolutamente

Ci sono delle pessime abitudini che non si dovrebbero mai adottare o che si dovrebbero abbandonare subito:

Twittare e postare su Facebook usando solo il MAIUSCOLO – Pensi davvero che la tua audience voglie  ascoltare le tue urla? Quello che si può fare (scrivere) su un immagine o su un poster probabilmente non può funzionare allo stesso modo su Twitter. Le tue parole devono seguire sempre il mezzo utilizzato.

Utilizzare più punti esclamativi !!! che parole efficaci!!! – Come sopra.  Allo stesso modo, una tattica utilizzata su un media sbagliato può portare al medesimo, inutile, risultato: essere ricordato come qualcosa di spiacevole quando invece potevi fornire alla tua audience informazioni utili ed interessanti.

Ripetere, ripetere, ripetere costantemente le stesse cose con le stesse parole – Se non ha funzionato una prima volta, non puoi riproporlo una seconda pensando che questa volta andrà meglio. Non funziona così. Riproponi il contenuto in modo diverso utilizzando magari canali differenti o analizzando meglio la tua target audience. E se invece ha funzionato la prima volta, la seconda annoierà o peggio, disturberà.

Il Brutto – tattiche inoffensive ma inefficaci

Pura comunicazione massiva – Non fare altro che postare link ai tuoi contenuti è il classico modo per annoiare. In questo campo ci vuole la conversazione, la comunicazione da sola non basta.

Scarsa personalità –  Di cosa ti occupi o si occupa il tuo brand? Che tipo di persona sei? Pensa a come esprimere te stesso attraverso la tua attività social, da umano a umano. Anche se lavori in un campo difficile da pubblicizzare, a volte basta un pizzico di creatività ed ironia per trovare la strada giusta per un social marketing di successo. E’ quello che sta facendo la “Onoranze Funebri Taffo”, questa la sua pagina Facebook, che ha adottato una strategia di comunicazione davvero vincente.

Solo sperare e aspettare – Puoi impostare una pagina Facebook, partire con un profilo Twitter, postare immagini su Instagram. Ma se vuoi che le persone si interessino veramente alle tue cose, devi pensare a come farlo succedere. Il primo passo è cercare i tuoi clienti, i tuoi amici e business partner e parlare con loro. Il successivo è ovviamente sviluppare una content strategy adeguata.

Testi e design non curati –  Non tutti possiamo nascere bravi scrittori o artisti provetti, ma non bisogna sottostimare l’importanza di controllare ogni cosa che pubblichi online e mantenere un determinato standard. Altrimenti il cliente sarà portato a pensare che se non sei in grado di curare i tuoi contenuti o il tuo design, come potresti farlo adeguatamente per lui?

Il Buono

Usare gli spazi social per postare contenuti multimediali notevoli riguardo a eventi in programmazione o ad argomenti relativi al vostro campo d’azione ti procurerà un buon numero di condivisioni e passaparola per creare la giusta attesa sulle comunicazioni che farai in seguito.

Utilizzare un tema specifico è il modo migliore per mantenere l’attenzione sul brand e permette allo stesso tempo di creare e condividere liberamente diversi tipi di contenuti.

Il successo sui social media non capita per caso.
È il risultato di un approccio alla pubblicazione e al controllo social media studiato, disciplinato, creativo e perspicace.

Potrebbe sembrare un’incombenza un po’ pesante ma se li vivi nel modo giusto i social media possono portare la tua attività ad un livello superiore. Enjoy it!

3 pensieri su “Hai creato le tue pagine social: e adesso, sai cosa fare? Ecco qualche consiglio per una strategia di successo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...