Perché la tua strategia di email marketing ha fallito?

email marketingQualcosa nella tua strategia di email marketing è andata storta. Cos’hai fatto di sbagliato? Prova a controllare se per caso hai commesso uno di questi 8 errori che ti hanno precluso ogni possibilità di riuscita.

1 Hai dato l’impressione di fare spam

Anche se sei convinto di avere tra le mani del contenuto inestimabile per i tuoi contatti, se non scrivi nel modo corretto le tue email daranno l’impressione di essere fastidiose e potresti essere percepito come spammer.
I principali errori in questo caso sono:

  • L’oggetto della tua mail appare vago o troppo familiare
  • L’oggetto della tua mail è scritto tutto in maiuscolo
  • Nell’oggetto della tua mail hai inserito troppi punti esclamativi!!!!!!!! Continua a leggere

8 ispirazioni di Content Marketing

ispirazioni

La tua idea non è nuova. Prova a pensarne una: ecco, sappi che almeno altre 50 persone ci hanno già pensato prima di te. Accetta il fatto che il tuo genio non è così sbalorditivo e renditi conto che la messa in pratica di un’idea è un argomento molto ma molto complicato” Mark Fletcher fondatore di Bloglines.com

E’ un dato di fatto. Chi scrive di Content Marketing molto spesso si ispira a qualcosa che ha già letto o sentito da altri. Secondo Joe Pulizzi del Content Marketing Institute le seguenti sono alcune fra le migliori idee a cui ispirarsi, che lui stesso ha “rubato” nel corso degli anni e che possono essere utili a chi lavora nel Social Media Content Marketing Continua a leggere

La nuova moda oltreoceano? Selfie @ Funerals

Sappiamo tutti cosa sono i selfie.  E ciascuno di noi, chi più chi meno, è caduto nella “trappola” narcisistica di farsi un autoscatto in un momento  che considerava particolare, magari reggendo il cellulare in modo che nemmeno un contorsionista… un po’ come questa ragazza che, onestamente, non so proprio come abbia fatto!

selfie

Riccardo Scandellari ha scritto un bel post sulla sindrome selfie e i social con una infografica che vi consiglio di guardare, nel caso vi fosse sfuggita.

Tempo fa lessi anche un articolo su Mashable dove l’autrice sosteneva che ritrarre se stessi non era solo una questione di narcisismo. Era un modo per definire se stessi e presentarsi agli altri, facendo affidamento su impressioni, giudizi, apprezzamenti per sviluppare la nostra identità social.

Tutto giusto. Fino a che ieri non mi sono imbattuta in questo blog dove vengono riportati selfie durante un’occasione molto particolare: il funerale. La maggior parte sono di giovani e giovanissimi, ma ce n’è uno persino di Obama! Ok che gli americani sono molto “aperti” però non ho potuto fare a meno di chiedermi se, o meglio quando, questa “moda” arriverà anche qui e fino a che punto questa sindrome ci porterà.

Ho trovato anche un articolo in difesa di questa nuova usanza dove si spiega che quando siamo posti davanti alla nostra mortalità noi esseri umani reagiamo nei modi più strani e disperati, cercando spesso rassicurazioni sulla nostra energia e vitalità. I selfie sono un modo per renderci reali, a noi stessi e al resto del mondo. Così, non c’è da stupirsi se in un momento di perdita e dolore rivolgiamo verso di noi lo smartphone/iPhone e gridiamo al mondo “IO ESISTO”

Voi cosa ne pensate? vi soddisfano queste spiegazioni psico-sociali? Sinceramente no. Forse sono troppo vecchia e non riesco a capire a fondo questo lato social-estremo dei giovani (e non solo) d’oggi, però io ci vedo una pericolosa superficialità: quale sarà il prossimo passo? un selfie davanti alla nonna morente in un letto d’ospedale?

Content Marketing: meglio i Mattoni o le Piume?

contenuto definisce brand

Vi ricordate la famosa domanda a trabocchetto “Pesa di più un chilo di mattoni o un chilo di piume?” Tutti noi, da bambini, ci siamo caduti almeno una volta!

Ebbene, anche nel content marketing ci sono mattoni e ci sono piume e la domanda che viene facile da porsi è: quale contenuto attira di più i clienti e definisce meglio il mio brand, produzioni concrete e di livello o brevi frammenti di contenuto “consumabile” ovunque?

Cosa sono i Mattoni e le Piume Continua a leggere