Content marketing: cosa rende un contenuto migliore?

cosa rende un contenutoMIGLIORE-

Continuo a parlare di errori e comportamenti sbagliati e questa volta cito un’articolo che ho letto recentemente su SocialMediaToday. I migliori contenuti devono essere d’ispirazione e d’interesse per qualunque potenziale cliente. Nonostante diverse aziende abbiano capito l’importanza del content marketing, ugualmente capita che vengano commessi dei passi falsi.

Questi sono gli errori di content marketing da evitare assolutamente.


Errore n. 1: Non avere obiettivi chiari

Provare qualsiasi strategia di content marketing senza avere in testa gli obiettivi  è una mossa ottusa e inutile. Il tuo contenuto non ti aiuterà a raggiungere ciò che vuoi se tu per primo non sai cosa vuoi. Cosa vuoi fare? Cosa vuoi ottenere? Prendi il tempo necessario per capire gli obiettivi da cui far partire  la tua strategia. Qualche esempio di obiettivo?

  • Incrementare il traffico
  • Generare referenze social
  • Costruire la brand awarness

Una volta stabiliti gli obiettivi, allora si possono creare gli articoli che faranno da guida alla tua strategia.

Errore n. 2 Non coinvolgere gli altri dipartimenti

A volte capita che i creatori di contenuti non comunicano con le altre business area dell’azienda. Questo porta confusione e soprattutto rischia di mandare messaggi inesatti ai clienti. La collaborazione tra i vari dipartimenti coinvolti è fondamentale. Per esempio, chi scrive per il blog aziendale deve sempre essere in contatto con il reparto commerciale e quello tecnico, per assicurarsi di non scrivere informazioni errate. Create un calendario editoriale e condividetelo con i reparti interessati.

Errore n. 3 Usare solo il blog per commercializzare i vostri contenuti

Per aumentare la vostra audience dovete includere quei canali che i vostri abituali utenti usano già ed esplorare modi differenti in cui il vostro contenuto può essere condiviso. Limitarsi a scrivere sul blog non vi aiuterà ad aumentare il vostro raggio d’azione. Per esempio potreste creare infografiche o condividerne di già esistenti che possano essere interessanti per il vostro pubblico, potete includere video nei post con delle mini-interviste… insomma lasciatevi ispirare!

Errore n. 4 Parlare troppo e non ascoltare

Niente annoia di più quanto un brand che parla continuamente di vendere. Se questo vi suona familiare allora state perdendo un’opportunità per coinvolgere i vostri lettori. Ascoltare cosa i vostri clienti hanno da dire riguardo a voi e a cosa sono interessati, vi aiuterà ad imparare sempre di più su di loro. Provate a porre domande o magari a rispondere a domande che vi vengono inoltrate, magari usando i canali social. Condividete contenuto di altri che ritenete interessate e rilevante. Vedrete che riuscirete molto più facilmente ad espandere il vostro raggio d’azione!

Cosa rende un contenuto migliore?

  • L’originalità
  • La condivisibilità
  • Lo sviluppo degli argomenti “su misura” per la tua audience
  • L’assenza di errori
  • Quanto in profondità viene esaminato un argomento o i dati forniti
  • Il tracciamento e il monitoraggio

Non è vero!

Non è vero che il content marketing è una moda passeggera!

Il fatto che molti brand stiano cavalcando l’onda del content marketing, non vuol dire che sarà una corsa rapida. Anzi, le attuali e migliori strategie di marketing mostrano come sia necessario fornire sempre contenuti di grande qualità per continuare a soddisfare nel tempo tutte le richieste.

Non è vero che hai bisogno di tanti contenuti per partire

Inizia a offrire ciò che hai a disposizione e prendi lo slancio da lì!

Non è vero il il content marketing produce ROI immediato!

Il vero valore del content marketing risiede nella capacità di creare clienti fedeli: questo non può succedere in una notte, quindi bisogna avere pazienza!

cm-contenuti migliori

theAnatomyOfContentMarketing

3 pensieri su “Content marketing: cosa rende un contenuto migliore?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...